Come scegliere l’abito da sposa adatto al tuo fisico?

Tra poco comincia la stagione dei matrimoni e di conseguenza anche la scelta dell’abito da sposa! Ecco qualche consiglio su come scegliere l’abito perfetto.

Spalle strette e seno piccolo/medio e fianchi generosi? Il vostro è un fisico «a pera» ed il modello perfetto prevede una gonna ampia che nasconda i fianchi e un corpetto preferibilmente ricco che, con fiocchi e dettagli Swarovski, doni equilibrio alla figura.

Al contrario la donna «a triangolo» capovolto ha le spalle ampie e i fianchi stretti e, il più delle volte, si tratta di donne che amano il fitness o lo sport in generale. Per lei perfetto labito da principessa con gonne importanti, strascichi e code lunghe. Adatti anche abiti con scollo a cuore e il modello a sirena.

Fisico proporzionato con spalle larghe quanto i fianchi e vita stretta per la donna «clessidra» che, tra tutte le tipologie, è quella che non ha alcun problema e veste bene tutti gli abiti. Per mettere in mostra la sua silhouette, un abito a sirena è sicuramente un modello adatto, perché ne sottolinea i punti di forza a partire dalla vita stretta.


La donna «a mela» è quella dalla linea tondeggiante, che tende ad accumulare i chili nella zona della vita. Per slanciare la figura, sia alta che bassa, lideale è un abito che metta in risalto il décolleté, come quello a stile impero.


Vita, spalla e fianchi della stessa larghezza di spalle senza particolari forme? Il vostro fisico è «a rettangolo» e dovete evidenziare le curve per avere una figura più femminile. Scollo a cuore e cinture preziose mettono in evidenza il punto vita. Abiti a tunica o lineari sono i modelli ideali.

Se ti piace, condividi!!!

Elena Petraccaro

Elena Petraccaro è una stilista/costumista che ispira le sue creazioni ad epoche passate dove i dettagli ed i ricami diventano l'essenza del suo lavoro. Molte sono le sue creazioni nell'ambito del burlesque e del musical prodotti in tutto il mondo. La performer di burlesque Janet Fischietto è l'immagine del suo mondo burlesque creato appositamente per rappresentare uno stile estremamente ricercato sia nei particolari ricami sia nelle forme che richiamano costumi dei primi del novecento. Nel mondo dei Musical, invece, ha avuto la massima espressione nell'opera Siddharta, prodotto dalla compagnia Eventi di Valore, la quale dopo aver rappresentato lo spettacolo in varie città italiane ed estere, ha approdato, con gran soddisfazione, anche a Broadway. Ad oggi, la nostra Elena dedica, il suo preziosissimo tempo, diventando la nostra redattrice nella rubrica FASHION.

Lascia un commento