Asciugatura dei capelli al naturale: come farlo al meglio

Asciugatura dei capelli al naturale: come farlo al meglio

Asciugatura dei capelli al naturale: come farlo al meglio

Esagerare con le fonti di calore come phon e piastra, lo sappiamo, contribuisce non poco a danneggiare l’aspetto e la salute dei nostri capelli. Come farne a meno e avere, comunque, una chioma in ordine?

La stagione estiva è il momento ideale per prendersi una pausa da piastre e phon optando per un’asciugatura dei capelli al naturale. In questo modo il colore si mantiene più a lungo, i capelli soffrono meno la secchezza e, di conseguenza, anche l’effetto crespo è molto attenuato. Ma come farlo nel modo giusto?

Al posto del phon possiamo usare l’asciugamano come primo strumento di styling. Per farlo correttamente l’asciugamano va utilizzato sulla cute in modo circolare per togliere l’acqua e usato, invece, in direzione delle squame per chiuderle sulle lunghezze. Grazie all’asciugatura al naturale, non utilizzando il phon, si evita anche la rottura dei capelli e una sostanziale diminuzione delle odiate doppie punte.

Fare a meno dei “ferri del mestiere” non significa, però, eliminare anche i prodotti che aiutano lo styling. Ideali gli spray da applicare alla radice per dare volume da unire ad una formulazione in crema per le punte. Rispetto agli oli, perfetti in spiaggia, le creme hanno il vantaggio di penetrare più in profondità nella fibra capillare. 

Per un effetto naturalmente ondulato si possono creare poi dei torchon tutti nella stessa direzione. 

La spazzola riveste sempre un ruolo fondamentale. Meglio preferire quelle grandi, utilissime anche per massaggiare il cuoio capelluto favorendo, così la circolazione e stimolare la crescita di capelli sani e forti. Inoltre, l’ampia superficie permette di spazzolare più capelli in contemporanea limitando lo stress per la chioma. 

 

Beauty in the City

Beauty in the City

RELATED ARTICLES

Capelli: acconciature da spiaggia

Capelli: acconciature da spiaggia

Il caldo è decisamente arrivato

READ MORE