Burnt Orange hair: ed è già primavera

Burnt Orange hair: ed è già primavera

Burnt Orange hair: ed è già primavera

Si chiama Burnt Orange la nuova sfumatura rossa super di tendenza per la Primavera 2020. Una nuance vivace e brillante che tende al ramato intenso.

Il Burnt Orange è la sfumatura della primavera in arrivo. Luminoso e brillante è ideale per dare risalto alle carnagioni chiare dal sottotono rosato, perfetto sia su chiome medie che lunghe.

Portata in auge dall’attrice di “Modern Family”, Ariel Winter, questo colore sta letteralmente spopolando su Instagram.

Si tratta, come suggerisce il nome, di un rosso “bruciato”; la sfumatura, infatti vira in modo deciso verso il rame e l’arancio ma viene creato mixando diversi toni di rosso e può, quindi, essere adattato a diversi tipi di colore di partenza. Se la vostra chiome è naturalmente bionda, per esempio, sarà sufficiente scurire i capelli fino al raggiungimento dell’intensità voluta, se, al contrario, siete more, occorrerà decolorare la capigliatura per arrivare ad una tonalità adatta a realizzare il Burnt Orange.

In ogni caso, il risultato è una sorta di effetto bruciato dal sole, le chiome sembrano infuocate ed è subito aria di primavera e estate!

Questa tonalità si adatta a qualunque tipo di capello, da quelli più fini a quelli più grossi e dà il meglio di sé su chiome ondulate e ricce, il cui movimento naturale sottolinea l’effetto sfumato del colore.

Come tutti i rossi, anche il Burnt Orange richiede molta manutenzione. Poiché tende a scaricare parecchio, infatti, la tinta va ripassata almeno una volta al mese per essere sempre brillante e luminosa.

Hai voglia di cambiare immagine e colore? Ricordati di rivolgerti sempre ad un bravo professionista che sappia creare il look perfetto per te nel pieno rispetto della salute dei tuoi capelli.

Trova il professionista giusto per te e le tue esigenze su Beauty in the City!

 

 

 

 

 

 

 

B

Beauty in the City

Beauty in the City

RELATED ARTICLES

Capelli: tutte le tendenze di primavera

Capelli: tutte le tendenze di primavera

Il Coronavirus ha fermato noi

READ MORE