Capelli mossi senza piastra: come fare?

Capelli mossi senza piastra: come fare?

Capelli mossi senza piastra: come fare?

Capelli mossi e morbidi sono il sogno di molte. Ma non tutte, ahimè, siamo abili con spazzola e phon e i ferri a lungo andare possono incidere sulla salute della nostra chioma. Le onde, però, si possono realizzare anche in modo naturale. 

Vuoi una capigliatura mossa ma non sai da dove cominciare con spazzola, phon e arricciacapelli? Ci sono molti modi alternativi per realizzare onde morbide e voluminose in modo naturale. Vediamo allora come vere capelli mossi senza piastra o altri ferri vari.

Per prima cosa, puoi usare una mousse specifica o uno spray salino da applicare dopo lo shampoo (ricorda di non usare troppo balsamo che potrebbe appesantire eccessivamente il capello). Asciuga i capelli a testa in giù, meglio se con il diffusore e districali usando solo le mani o, al massimo, un pettine a denti larghi. A questo punto, dividi la testa in quattro o cinque ciocche e applica il prodotto scelto solo sulle lunghezze. 

In alternativa, puoi applicare il prodotto specifico dopo il lavaggio sui capelli tamponati. Procedi attorcigliando una ciocca di capelli sulle dita e asciugala continuando ad attorcigliarla. Ripeti lo stesso procedimento su tutte le ciocche. 

Se non vuoi usare l’asciugacapelli, puoi creare delle splendide onde con una fascia per capelli. Mettila sulla fronte prima di andare, dividi la capigliatura in tante ciocche e arrotolale tutte intorno alla stoffa. Al risveglio, ti basterà lavorare le ciocche con le mani, anche usando della cera modellante,  per ottenere delle bellissime onde. 

Per ottenere una ciocca riccia o mossa, puoi anche usare i bigodini. Ricorda sempre la regola aurea: ciocca piccola bigodino piccolo, ciocca grande bigodino grande. Il risultato, ovviamente, saranno un riccio piccolo o più grande a seconda del bigodino utilizzato. Procedi sempre dividendo i capelli in ciocche avvolgile poi intorno al bigodino dalla punta alla radice. Fissa i bigodini con dei becchi d’oca e asciuga con il diffusore. 

Se non hai voglia o non sei pratica con l’uso dei bigodini puoi semplicemente andare a dormire con le trecce. Ti sveglierai con delle super onde naturali. 

Un altro modo per avere capelli mossi senza piastra  è usare la ciambella che serve a creare gli chignon. Lega i capelli in una coda alta e mettili nella ciambella. Ricorda, una coda per ogni ciambella che avrai scelto di utilizzare. Dividi la singola ponytail in due ciocche, arrotolale intorno alla ciambella. Lascia il tutto in posa per un paio d’ore almeno e sciogli i capelli. Vedrai che effetto!

Non hai ciambelle a disposizione? Niente paura! Puoi usare un classico gambaletto i nylon, cotone o lycra. Taglia le punte dei calzini, fai una coda molto alta e mettila nel calzino. Arrotola il calzino su se stesso e realizza una sorta di chignon. Fissa tutto con una molletta e dormici sopra. Vedrai che boccoli!

Infine, per realizzare capelli mossi senza piastra e in modo naturale puoi realizzare dei torchon dopo aver lavato i capelli e usato una mousse specifica sulle singole ciocche. Procedi con i torchon sui capelli umidi. Poi falli asciugare naturalmente o con il diffusore. L’effetto ondulato è assicurato!

Se usi il phon ricorda sempre di spruzzare sui capelli uno spray termoprotettore per mantenerli al riparo dai danni del calore!

 

 

Beauty in the City

Beauty in the City

RELATED ARTICLES

A cosa serve, davvero, il collagene?

A cosa serve, davvero, il collagene?

E’ uno degli ingredienti più

READ MORE