Capelli ribelli addio: la ricetta di PH Laboratories

Capelli ribelli addio: la ricetta di PH Laboratories

Capelli ribelli addio: la ricetta di PH Laboratories

Ci sono mattine in cui i capelli sembrano avere vita propria e non ne vogliono assolutamente sapere di assumere una forma ed un aspetto decente. Come domare i capelli ribelli?

Vi è mai capitato di svegliarvi la mattina con un cespuglio al posto dei capelli che “Mafalda scansati proprio”? Spenti, impossibili da pettinare, oppure crespi oltre ogni dire, con un colore indefinibile e dall’aspetto impresentabile. Come gestire i capelli ribelli?

L’istinto spesso ci porta a pensare ad un bel taglio netto, così non ci si pensa più. In realtà, bisogna armarsi di pazienza, seguire delle regole precise e affidarsi ai prodotti giusti.

Le regole base per tenere in ordine i capelli ribelli sono poche e semplici: mettere sempre (sempre!!!) il balsamo, fare sempre la piega e avere il taglio adatto al nostro tipo di capello (affidatevi sempre ad un bravo professionista).

Molto dipende anche dalla tipologia di capello: i capelli lisci, specialmente se grossi, diventano facilmente opachi, soprattutto se si fa molto uso di piastre e trattamenti chimici come deco o tinte, mentre quelli ricci e mossi tendono ad essere molto porosi e, di conseguenza, ad assorbire l’umidità.

In entrambi i casi, bisogna evitare di lavare i capelli troppo di frequente e, soprattutto, usare i prodotti giusti.

Noi abbiamo provato quelli della linea SMOOTH PERFECT di PH Laboratories. Ecco che cosa ne pensiamo.

Sia lo shampoo che il balsamo sono arricchiti con olio di Monoi ed estratto di Magnolia che ha un effetto disciplinante e rimpolpante.

Lo shampoo ha una texture fresca e delicata, che fa poca schiuma. Al risciacquo, i capelli sono morbidi e, al tatto, risultano più corposi.

Il balsamo, da applicare sui capelli già tamponati, ha un alto potere districante: al momento dello styling i capelli non hanno nodi e sono super luminosi. L’aspetto della capigliatura è, in generale, è più sano, come se lo avessimo idratato con una crema specifica. L’effetto crespo e secco? Sparito.

Ultimo dettaglio, ma sicuramente non meno importante, è la fragranza: un sapiente mélange di arancio, fiori bianchi e gelsomino che sfuma nella vaniglia, nel patchouli e nel muschio bianco.  Delicata e non “ingombrante”, lascia una scia piacevole, fiorita ed estiva.

 

 

 

Beauty in the City

Beauty in the City

Laureata in Lingue e Letterature straniere, esperta di PR e Comunicazione. Gestisce l'Ufficio Stampa e Relazioni esterne di molte realtà aziendali, nazionali e internazionali.

RELATED ARTICLES

Maison8puro: ingredienti naturali, fragranze e scienza al servizio dei tuoi capelli