Ciglia finte: guida all’uso

Ciglia finte: guida all’uso

Ciglia finte: guida all’uso

Per enfatizzare lo sguardo di attori e modelli l’accessorio spesso utilizzato dai make-up artists sono le ciglia finte. Ma senza dover sfilare sul red carpet o fare un servizio fotografico anche noi possiamo “aiutare” le nostre ciglia, se corte o rade, a sembrare più fitte e definite.
E grazie all’enorme varietà proposta si può decidere addirittura quale look ottenere, più naturale ad esempio per un pomeriggio di shopping con le amiche, oppure più drammatico e sexy per una serata speciale.


Possono essere sintetiche o naturali e variare per, dimensioni, lunghezza, spessore e colore.
Ci sono le classiche ciglia finte intere, una striscia che segue la naturale linea di ciglia naturali andando dall’angolo interno a quello esterno. Si presentano divise in destra e sinistra nella confezione.
Quelle a ciuffetti nelle quali alcune ciglia sono riunite in gruppetti da applicare localmente sia sopra che sotto: generalmente si parte dall’angolo esterno per allungare l’occhio e conferire profondità e sensualità.
Infine quelle singole utilizzate per un look estremamente soft, si usano per rimpolpare i buchi tra le ciglia naturali.
Generalmente le confezioni contengono anche un piccolo tubetto di colla per ciglia finte, tuttavia è bene avere in casa della buona colla in caso alcune ne fossero sprovviste. Probabilmente la colla più famosa ed usata è la Duo. Si presenta bianca al momento dell’applicazione ma diventa trasparente quando asciuga permettendo di apportare i ritocchi desiderati al make-up.
Le ciglia finte si applicano dopo aver truccato gli occhi completamente con ombretti, eyeliner, mascara. Ricordate che le ciglia finte sono già curvate pertanto è bene curvare anche le proprie prima di mettere il mascara, questo non farà vedere uno stacco netto tra le une e le altre.
Se desiderate comunque curvare ulteriormente anche le ciglia finte, dovrete farlo prima di applicarle.
Con il retro di una pinzetta per sopracciglia o con un bastoncino potete stendere lungo la striscia di ciglia (che risulta comunque già adesiva) una piccola quantità di colla, attendere 30 secondi che si asciughi un pochino e poi aiutandovi con la pinzetta, o se siete più comode semplicemente con le dita, dovrete applicarle il più attaccato possibile alla linea delle ciglia naturali, sopra alle vostre.
Ricordate che le ciglia finte in commercio hanno una lunghezza standard pertanto prima di applicare la colla dovrete avvicinarle all’occhio e “prendere la misura”: potrebbe rendersi necessario accorciarle un poco con un paio di forbici.
Una volta posizionate, attendete che la colla sia asciutta e procedete al ritocco dell’eyeliner che eviterà di notare l’eventuale attaccatura. Si potrà inoltre applicare anche del mascara per renderle più simili alle vostre ma con delicatezza.
Le ciglia a ciuffetti e singole seguono la stessa tecnica di applicazione ma essendo molto piccole dovrete aiutarvi con una pinzetta soprattutto per le singole, perfette tra l’altro da utilizzare anche sulla linea inferiore.
Per rimuoverle basterà tirare leggermente verso l’esterno e si staccheranno senza problemi. La colla si toglierà struccando gli occhi normalmente.

Angela Ciaccio

Angela Ciaccio, make-up artist Certificazione conseguita presso MUD Make-up Designory, Milano. Collaboro freelance con vari fotografi, agenzie di moda, case di produzioni video. Eseguo make-up femminile e maschile.

RELATED ARTICLES

Acconciatura facile? prova il Messy Bun

Acconciatura facile? prova il Messy Bun

L’acconciatura, spesso, fa la differenza

READ MORE