Cosmesi sostenibile: il panno struccante

Cosmesi sostenibile: il panno struccante

Cosmesi sostenibile: il panno struccante

Si sente sempre più spesso parlare di sostenibilità, anche nel mondo della cosmesi, soprattutto relativamente al tema della riduzione dei rifiuti.

Pensiamo, per esempio, ai negozi che vendono prodotti alla spina, riducendo così drasticamente l’uso della plastica, o allo shampoo solido.

Fra i vari prodotti cosmetici sostenibili c’è anche il panno struccante, alternativa ecofriendly a dischetti di cotone e salviettine.

Il panno struccante è un piccolo panno in microfibra, quadrato, rettangolare o leggermente arrotondato. Si utilizza strofinandolo delicatamente su viso, occhi e labbra dopo averlo bagnato, preferibilmente in acqua calda.

Non è necessario utilizzare prodotti struccanti (come acqua micellare o latte detergente), possiamo però usarne una modica quantità per essere certe di rimuovere completamente il trucco e per idratare l’epidermide. Dopo la rimozione del trucco, il panno va lavato, anche in lavatrice, per rimuovere ogni traccia di makeup dalla sua superficie e quindi messo ad asciugare.

Questi pannetti (molto spesso sotto forma di guanto per facilitare l’operazione), morbidi e delicati riescono a rimuovere anche il trucco più marcato anche solo con l’acqua e, per questo, stanno avendo davvero grande successo.

I panni in microfibra possono essere usati e lavati infinite volte e cambiati quando si usurano.

Alcuni modelli  sono double face, con un lato mirato a rimuovere il make-up e l’altro dedicato all’esfoliazione della pelle (in generale qualsiasi modello agisce come uno scrub sulla pelle rimuovendo anche lo strato superficiale di cellule morte e impurità senza quindi affidarsi a prodotti che possono contenere acidi o ingredienti aggressivi).

Va da sé che, togliendo le impurità,  il panno struccante aiuterà anche la pelle ad assorbire meglio i trattamenti applicati successivamente.  Struccarsi bene è un’abitudine fondamentale e imprescindibile nella beauty routine, e poterlo fare così facilmente e limitando gli sprechi non è niente male.

In commercio ce ne sono di diverse dimensioni e consistenze. Noi abbiamo provato quelli creati da Cicci Bucci Creazioni, sia nella versione “classica” che in quella double-face con il lato esfoliante  e li abbiamo trovati pratici e utilissimi. Perfetti anche da portare in borsa, magari all’interno di una pochette personalizzata, realizzata sempre dallo stesso brand.

Inoltre, essendo realizzati a mano uno per uno, i pad struccanti di Cicci Bucci Creazioni sono anche creati e confezionati con la cura dei minimi dettagli.

Ideali anche da regalare!

Ricordiamoci che struccarsi bene è un’abitudine imprescindibile per la salute della nostra pelle. Poterlo fare in modo semplice e limitando gli sprechi non ha prezzo!

Beauty in the City

Beauty in the City

RELATED ARTICLES

Viso spento e affaticato? Ecco il make up anti-stanchezza

Viso spento e affaticato? Ecco il make up anti-stanchezza

Ci sono momenti particolarmente intensi

READ MORE