Cosmetici scaduti: come riconoscerli?

Cosmetici scaduti: come riconoscerli?

Cosmetici scaduti: come riconoscerli?

Quante volte, rovistando nel beauty case abbiamo trovato un prodotto di cui nemmeno ricordavamo l’esistenza? Come facciamo a capire se possiamo ancora utilizzarlo o se, invece, è da buttare via?

Anche i cosmetici scadono, come possiamo riconoscere quelli non più utilizzabili?

La prima cosa da fare (e che non facciamo quasi mai) è verificare il simbolo della durata del cosmetico, il cosiddetto PAO (Period  after Opening), che è, di fatto l’arco temporale entro il quale possiamo usare il cosmetico dopo l’apertura.

In seconda istanza, va considerato il periodo di scadenza del prodotto. Secondo la normativa vigente, se la scadenza è superiore a 30 mesi può non essere riportata  sull’etichetta, se, invece, è inferiore a questa tempistica, deve essere necessariamente riportata.

Ma, al di là dell’etichetta, c’è un modo per capire se posso ancora utilizzare i cosmetici senza rischiare di provocare irritazioni alla pelle?

Procediamo con ordine.

Ombretti e blush non più utilizzabili di solito emanano un cattivo odore e hanno un colore strano. Un altro indizio che deve spingerci a eliminare questi prodotti è la difficoltà nel stenderli in modo omogeneo sul viso.

Lo smalto scaduto è facile da riconoscere perché la consistenza è più solida e piena di grumi.

Il rossetto, invece, cambia colore e ha una consistenza molto pastosa quando lo si applica. Inoltre, potrebbero apparire macchie e goccioline sulla parte superiore: in questo caso, è davvero ora di buttarlo via!

Per quanto riguarda il fondotinta, anche in questo caso dobbiamo fare attenzione alla consistenza del prodotto: se si forma un liquido oleoso sulla superficie, di color giallo chiaro significa che è inutilizzabile.

Nel caso delle matite occhi e labbra, invece, bisogna prestare attenzione alla texture: se è secca e difficile da applicare è tempo di disfarsene.

Il mascara, alleato super prezioso di tutte noi, quando scade emana un odore chimico molto forte. Inoltre, troverai molti grumi sul pennellino che, in caso di utilizzo, andresti a trasferire sulle ciglia.

Evita sempre di utilizzare cosmetici scaduti per non rischiare irritazioni, rossori, o reazioni allergiche.

Anche i pennelli per il trucco e le spugnette andrebbero lavati con frequenza, leggi questo articolo per farlo al meglio.

Ricorda che i  cosmetici scaduti vanno smaltiti secondo le indicazioni che trovate sull’etichetta.

 

Beauty in the City

Beauty in the City

RELATED ARTICLES

A cosa serve, davvero, il collagene?

A cosa serve, davvero, il collagene?

E’ uno degli ingredienti più

READ MORE