Macchie di tinta per capelli? Tutti i modi per eliminarle.

Macchie di tinta per capelli? Tutti i modi per eliminarle.

Macchie di tinta per capelli? Tutti i modi per eliminarle.

Quante volte facendo la tinta per i capelli a casa ci siamo ritrovate con la fronte, le mani o altre parti del viso macchiate? Le ore passate a sfregare inutilmente la pelle correndo il rischio di irritarla seriamente sono finite. Ecco tutti i metodi per poter dire addio alle macchie da tinta per capelli in men che non si dica!

Se anche a voi l’effetto dalmata post tinta ha stufato questo articolo fa al caso vostro!

Innanzitutto della serie prevenire è meglio che curare iniziamo a vedere come evitare le macchie. Per evitare le macchie di tinta per capelli iniziate con il proteggere collo e mani. Potete usare guanti monouso e un asciugamano o una vecchia felpa. Stendete poi attorno all’attaccatura dei capelli, facendo ben attenzione a non andarci sopra, una crema grassa o anche del semplice burrocacao. Creerete così una sorta di barriera impermeabile che non permetterà alla tinta di penetrare nell’epidermide.

Se nonostante le precauzioni prese avete ancora qualche macchia sul viso ecco a voi una serie di rimedi che potrete utilizzare. 

Ma prima un’accorgimento di base. Sia le tinture che i prodotti naturali e anche alcuni dei rimedi qui proposti possono essere irritanti. Quindi tenete tutti i prodotti lontano dagli occhi e, come per le tinte, fate sempre una prova in una parte nascosta e cercate di evitare i prodotti troppo aggressivi per trattare le macchie sul viso. 

Latte freddo

Immergete un dischetto di ovatta nel latte freddo e passatelo massaggiando un po’ sulle macchie di tinta per capelli. Il latte, evitando irritazioni e lasciando la cute idratata, può essere considerato un rimedio delicato da utilizzare anche sul viso.

Cenere 

La cenere ha un elevato potere sbiancante e per questo motivo in passato veniva utilizzata per lavare i panni. Grazie a questa proprietà possiamo utilizzarla anche per rimuovere le macchie di tinta dalla pelle.  Passate un disco di ovatta inumidito nella cenere quindi detergete le parti macchiate.

Dentifricio

Grazie alle sue proprietà, con il dentifricio potrete togliere le macchie di tinta dal viso e cancellare la colorazione in un batter d’occhio. Vi basterà strofinarlo per 60 secondi sulla macchia e poi risciacquarla, la pelle risulterà pulitissima.

Limone

L’acido citrico presente nel limone vi sarà d’aiuto anche per eliminare le macchie di tinta per capelli dalla pelle, soprattutto per il biondo e il castano. Spremete un po’ di succo di limone su un dischetto di ovatta, quindi pulite le zone macchiate. Se non ottenete risultati soddisfacenti  potete preparare uno scrub delicato con zucchero, limone e miele e massaggiarlo delicatamente sulle macchie. 

Acqua ossigenata

Utilizzate per pulire la pelle dell’ovatta imbevuta di acqua ossigenata. Questo rimedio non da subito risultati concreti, quindi dovrete insistere un pochino. Inoltre attenzione a non toccare i capelli perché ve li schiarirà. Si tratta di un rimedio efficace in particolare sui toni del rosso.

Aceto di mele

Come per il limone l’acido dell’aceto si rivelerà molto utile. Anche in questo caso immergete un dischetto di ovatta e procedete alla pulizia.

Bicarbonato di sodio

In abbinato a latte o acqua potete creare una crema con un leggero effetto scrub da passare sulle zone da trattare.

Detersivo per piatti e sapone di marsiglia

Applicatene una piccola quantità e massaggiate finché la macchia non viene via.

Vaselina

Applicate una piccola quantità di vaselina sulla pelle macchiata e strofinate con movimenti circolari fino a quando la macchia comincia a sbiadirsi. Se la macchia è proprio ostinata potrete stenderne uno strato uniforme e lasciare agire per una notte intera. 

Solvente per unghie

Da utilizzare subito sulle unghie macchiate o sulle mani. Essendo un prodotto molto aggressivo ne sconsigliamo l’utilizzo sul viso.

Profumo

Un batuffolo di ovatta imbibita di profumo, come qualsiasi prodotto a base alcoolica, è un alleato prezioso.

Oli vegetali o oli per bambini

Versatene qualche goccia su un’ovattina e massaggiate la macchia da trattare.

Struccante o acqua micellare

Soprattutto l’acqua micellare funziona bene anche per rimuovere le macchie di tintura per capelli. Vi basterà versarne un po’ su un batuffolo di cotone e sfregare per rimuovere la tinta.

Beauty in the City

Beauty in the City

RELATED ARTICLES

Capelli mossi senza piastra: come fare?

Capelli mossi senza piastra: come fare?

Capelli mossi e morbidi sono

READ MORE