Moda Uomo: la barba ai tempi del covid

Moda Uomo: la barba ai tempi del covid

Moda Uomo: la barba ai tempi del covid

Simbolo di virilità e di lifestyle, la barba è diventata, negli ultimi anni un elemento importante e iconico dello stile maschile. Ma come si porterà la barba nel 2021?

Nel corso degli anni ne abbiamo viste davvero di tutti i tipi e colori, hippy, corta, lunga, colorata e perfino addobbata, la barba è passata dall’essere sinonimo di disordine a elemento distintivo e iconico della mascolinità. Di conseguenza, come tutti gli elementi di stile, anche la barba è soggetta a mode e tendenze influenzate da ciò che succede nel mondo, a tutti i livelli. 

Come sarà, allora la barba in tempi di pandemia? L’avvento del Coronavirus ha fatto sì che lo stile hipster, con baffi e barba lunghi e folti, si evolvesse in un look decisamente più sobrio e curato. 

Maggiore igiene e meno irritazioni sono le parole d’ordine alla base di questa nuova tendenza.

Nel 2021, infatti,  anche la barba deve fare i conti con la mascherina e la moda, come sempre, si è adeguata. 

Inoltre, una barba corta è più semplice da tenere in ordine e pulita, libera da batteri e germi. Tematica che, specialmente di questi tempi, è di fondamentale importanza. Barbe lunghe e Covid, di fatto non vanno esattamente d’accordo, anche perché la mascherina potrebbe impigliarsi impedendo di coprire adeguatamente naso e bocca. 

Nel 2021, quindi,  gli amanti della barba, dovranno trovare uno stile alternativo che consenta loro di mantenere il loro adorato look ma in sicurezza.

Beauty in the City

Beauty in the City

RELATED ARTICLES

Make up d’inverno: le tendenze beauty 2021