Tendenze capelli: il taglio medio vince su tutto

Tendenze capelli: il taglio medio vince su tutto

Tendenze capelli: il taglio medio vince su tutto

Fresco e versatile, il taglio medio si conferma grande protagonista delle tendenze capelli di questo inverno 2020 2021.

Il taglio medio è il punto di incontro perfetto tra capigliature extra lunghe e super chic e i pixie cut ribelli e sbarazzini. Amato soprattutto per la sua versatilità e la capacità di adattarsi a mille stili e occasioni ma anche per la semplicità di mantenimento, il taglio medio è il grande protagonista di questa stagione. Ci piacciono, in particolare, le ennemila possibilità di cambiare che questo taglio ci offre, praticamente ogni volta che ne abbiamo voglia: con frangia o ciuffo, mosso, liscio o super riccio, basta scegliere lo styling che preferiamo e il gioco è fatto.

Dettaglio non di poco conto: i tagli medi si adattano, praticamente, ad ogni tipo di viso e lineamento. 

Come scegliere il taglio medio perfetto per noi?

 Iniziamo col dire che il taglio medio per eccellenza è il bob, pari o scalato, la cui lunghezza può andare da sotto l’orecchio al collo. La scelta della lunghezza dipende da tanti fattori, dalla forma del viso alla tipologia di capello fino al vostro gusto personale. Se il carré medio e pieno rappresenta la soluzione perfetta per chi ha capelli fini e sottili, un caschetto medio lungo sarà, invece, l’ideale per chi ha una chioma spessa e folta in modo da non creare ulteriore volume sulla parte alta della testa, che risulterebbe eccessiva. 

Analogamente, i capelli ricci hanno necessità di un taglio  medio lungo per non risultare eccessivamente selvaggi, a meno che non siano abbinati a delle sapienti scalature che alleggeriscono l’effetto d’insieme. I capelli lisci e mossi, invece, possono sbizzarrirsi maggiormente. 

Come scegliere il taglio perfetto per il nostro viso?

Il taglio di capelli aiuta molto a valorizzare i punti di forza del nostro viso. Come scegliere quello più adatto a noi?

Chi ha lineamenti lunghi o squadrati può optare per una mezza misura che va a spezzare la verticalità del viso e ad addolcire le proporzioni. 

Se avete lineamenti tondeggianti, invece, è preferibile scegliere un taglio medio lungo con lunghezze scalate che affinino i tratti. Da evitare i tagli troppo corti e gli stili pieni che andrebbero ad accentuare la rotondità del viso. Un ulteriore aiuto arriva dallo styling: meglio optare per un mosso o ondulato dall’effetto naturale. Un altro accorgimento: la frangia, lunga, frastagliata, a tendina o un bel ciuffo laterale, tutte soluzioni che richiamano movimento e spezzano l’orizzontalità del viso. 

Il taglio medio che sta bene praticamente a tutte è il long bob. Facile da gestire e molto femminile, la versione lunga del bob è forse il più versatile fra i tagli medi: liscio, ondulato, con riga centrale o ciuffo ha davvero mille vite e offre la possibilità di dare risalto e qualunque viso e tipologia di capello. 

 

 

 

Beauty in the City

Beauty in the City

RELATED ARTICLES

Little bob: ed è subito estate!

Little bob: ed è subito estate!

Tra i tagli più in

READ MORE