Treccia a cascata: come realizzarla

La treccia è uno dei must di stagione. La versione più romantica e principesca è sicuramente quella “a cascata”. Vediamo come crearla.

La treccia a cascata, quella che resta attaccata alla testa e circonda il capo come una vera e propria corona, è in assoluto tra le più romantiche varianti della classica treccia, un’evoluzione e un mix tra la treccia alla francese e quella a corona.

Il risultato è un semi raccolto decisamente elegante e molto glam, adatto specialmente alle occasioni speciali.

Vediamo come realizzarla:

  1. I capelli vanno innanzitutto divisi in tre sezioni uguali, partendo dalla parte frontale, all’altezza delle tempie
  2. il primo incrocio si fa come per qualunque altra treccia
  3. prendere una ciocca successiva sulla destra e farla passare sulla ciocca centrale, lasciando che cada liberamente
  4. prendere una ciocca sulla sinistra, vicina a quella precedente e farla passare su quella centrale
  5. Proseguire così fino al centro della testa e fare la stessa operazione dall’altro lato

Quando le due trecce si saranno congiunte, si potrà fissarle e chiuderle con una treccia classica o una pony tail.

Acconciatura molto romantica, è perfetta con uno styling mosso che ne esalta ancora di più la natura principesca, soprattutto se valorizzato da boccoli e onde. Per un mood più chic e bon ton potete optare, invece,  per uno styling liscio.

 

Se ti piace, condividi!!!

Manuela Muretta

Laureata in Lingue e Letterature straniere, esperta di PR e Comunicazione. Gestisce l'Ufficio Stampa e Relazioni esterne di molte realtà aziendali, nazionali e internazionali.

Lascia un commento